Conoscendo Vanni Cuoghi…

Cominciamo la settimana con un artista visionario! Ci darà la carica con la sua vivace e colorata intervista: VANNI CUOGHI.

© Vanni Cuoghi

© Vanni Cuoghi

(Come sempre mi sono permessa di sottolineare qualche frase).

Ciao Vanni! So che ci segui! Siamo onorati! Quale intervista ti ha colpito maggiormente ultimamente sul Blog e Perché? 

Ciao Daniela, trovo interessante il tuo blog perché racconta storie “ad” Arte e storie limitrofe al mondo dell’Arte. In un’epoca in cui tutto è connesso, trovo questa operazione, intelligente e curiosa. Le periferie sono il territorio più interessante da esplorare. Mi è piaciuta la storia che hai messo in luce di Nerocipria e di Morena e Virna. Non si parla più di come la gente abbia ripreso a vivere dopo il terremoto in Emilia. Questo non suscita abbastanza la curiosità dei media; mentre invece la grande notizia è proprio questa: nonostante tutto, c’è chi riesce a coltivare ancora i sogni trasformandoli in realtà ! La loro storia e  quella di tanti altri che non hanno mai perso la fiducia in se stessi  , va raccontata. 

Deve fungere da esempio. 

Ti ringrazio della sensibilità Vanni, mi trovo in accordo con te…Che cos’è per te l’arte?

Sai che non so rispondere a questa domanda? Anzi, sarò sincero: preferisco non rispondere, perché il concetto è così mutevole che già domani,  una definizione, perderebbe senso. Ti dirò , però, chi è per me l’artista oggi. Un artista è colui che interpreta il proprio tempo, ponendo domande nuove. È una persona capace di creare nuovi collegamenti e connessioni tra discipline, attività, materiali e immagini che, prima di allora non avevano mai dialogato tra loro; uno sperimentatore di nuovi linguaggi che dona all’umanità nuove consapevolezze. 

Continua a leggere